La città del vino barocca

La città del vino barocca

Passavia

Il motto “Controcorrente” si riflette non solo nella posizione geografica della città dei tre fiumi al termine del “Danubio giovane”, ma anche in una specialissima offerta per gli ospiti che riserverà sicuramene delle sorprese.

I Bavaresi, in generale, e gli abitanti di Passavia, in particolare, sono orgogliosi di una tradizione birraia secolare. Meno noto è lo stretto legame che la città dei tre fiumi ha con la viticoltura, risalente addirittura al 1358. All’epoca la Bürgerliche Heiliggeist-Stiftung Passau entrò in possesso, in concomitanza con la sua fondazione, di vigneti a Wachau. Dal 1963 questi vigneti di circa 52.000 metri quadrati vengono piantati con i vitigni Riesling e Grüner Veltliner non più dalla Fondazione, ma dai fittavoli del Weingut Salomon Undhof. Oggi come allora, la filosofia è quella di offrire i prodotti migliori sia ai cittadini di Passavia che a tutti gli altri appassionati di vino e di sostenere con questo la Fondazione, responsabile di due case di riposo per anziani nel cuore della città. Nel 1856 è stata istituita la Heilig-Geist-Stiftschenke che ancora oggi si occupa della commercializzazione a Passavia del famoso vino della Fondazione.

Servizi
  • 1 pernottamento con colazione a buffet
  • Spumante di benvenuto
  • Visita guidata alla città barocca (con opzione di 1 o 2 ore)
  • Buono per 2 cioccolatini al vino
  • Menù di 3 portate con il vino della Fondazione “Frackerl”
Numero notti1
Vittomezza pensione
Prezzo a persona in camera doppiain tedesco 76,00 €; in lingua straniera 78,50 €
Event. ulteriori informazioni sui prezziper ospiti singoli, prenotabile in tedesco, inglese e francese
Validitàdal 01.03 al 31.12.2015, tranne il mercoledì (giornata di riposo della Stiftskeller)